Vivere al meglio piscina e giardino con una casetta in legno

Avere uno spogliatoio per godervi al meglio la vostra piscina

Quando si ha una piscina si è si fortunati, ma allo stesso tempo si ha bisogno di uno spazio attrezzato, per potersela godere in piena comodità. Trovarsi all’aperto e dover fare un tragitto lungo, rischiando di prendere freddo, sporcarsi in giardino o bagnare in casa entrandovi dopo un tuffo sono una serie di problematiche che potrebbero creare dei disagi fastidiosi.

Predisponendo degli attacchi alla rete idrica e fognaria prima dell’installazione della casetta, potrete avere dei servizi igenici molto comodi e a portata di mano, senza dover entrare in casa e attraversando stanze e corridoi, disturbare chi magari al suo interno, sta svolgendo altre attività o si sta godendo un po’ di riposo.

Se sfruttando la vostra bella piscina volete di tanto in tanto organizzare qualche bella festa per i vostri figli, gli amici o i parenti da bravi padroni di casa potrete offrirgli la massima comodità di uno spazio ben organizzato.

Sfruttando al meglio la casetta in legno, si avrà abbastanza spazio per cambiarsi, prima e dopo il bagno in piscina, fare la doccia e tenere in ordine allo stesso tempo indumenti ma anche attrezzature per la piscina attraverso armadietti e mensole. Questo consentirà di non fare dentro e fuori dall’abitazione, come molto spesso succede, bagnando, sporcando e rischiando anche di scivolare.

Basterà sistemare un apposito gancio porta accappatoi, un ripiano per le scarpe e gli accessori ed il gioco è fatto. Inoltre sfruttando l’esterno della casetta in legno si potrà sistemare un’apposita doccia, magari a pannelli solari e della stessa nuance della casetta, così da creare armonia  e magari fare pendant anche con sdraio e arredi da esterno.

Un vano tecnico per l’impiantistica della piscina

Uno dei problemi più frequenti che chi ha una piscina deve affrontare è dove posizionare pompe, filtri e quant’altro essa necessiti. Una casetta in legno in giardino offre la soluzione ideale perché può diventare un vano tecnico dedicato con tutte le caratteristiche ideali.

Normalmente certe apparecchiature vengono interrate con la possibilità di potervi accedere con non poca scomodità. Con una casetta in legno invece, quando sarà necessario potrete fare tutta la manutenzione necessaria in piena comodità, entrando in un ambiente coperto anche quando il meteo è inclemente e ben isolato grazie alle proprietà del legno.

Se abbinato all’utilizzo come vano tecnico per le apparecchiature da piscina, lo volete utilizzare anche come capanno per gli attrezzi avrete un doppio vantaggio.

Il classico ricovero attrezzi

Chi vive il giardino sa quanti attrezzi ed accessori servano: tubi per l’irrigazione, innaffiatoi, vasi, rastrelli, scope, tagliaerba, decespugliatori, seghe e tanto altro. Anche la tenuta ideale per lavorare in giardino è composta da più pezzi: pantaloni ad hoc per il taglio dell’erba, camicie e t-shirt, cappelli di paglia, mascherine ed occhiali protettivi, guanti, scarpe apposite, ecc.

Insomma lo spazio scarseggia sempre anche in giardino. Ecco perché scegliere una casetta in legno come ricovero attrezzi. I modelli regolari e versatili di La Pratolina consentono di sfruttare al massimo l’interno, inserendo mensole o scomparti appositi. E’ anche possibile richiedere personalizzazioni ad hoc direttamente all’azienda.

Sfruttando la casetta in legno avrete più spazio in garage ed ogni cosa sarà al suo posto, non rischierete che i bambini tocchino veleni o fertilizzanti per le piante, grazie anche alle apposite e sicure chiusure.

E tanto di più

Le casette in legno sono davvero multifunzionali, sono infiniti gli usi che migliorano il modo di vivere la quotidianità, il giardino, l’area piscina ed anche le aree pubbliche.

Sul nostro blog La Pratolina sono molteplici i suggerimenti ed i consigli, potrete anche contattare direttamente lo staff per un vostro progetto personalizzato, saremo poi fieri di raccontarlo online se vorrete.Seguite i nostri suggerimenti e scegliete con fiducia la qualità e versatilità di La Pratolina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *